Comprare le recensioni su Tripadvisor. E’ stupido e sbagliato

fonte: Scelte di Gusto
fonte: Scelte di Gusto

Dalla serie “forse tutti non sanno che..” ed invece in questo caso lo sanno tutti, o comunque buona parte degli albergatori che le recensioni false su TripAdvisor si possono tranquillamente comprare.

Prima si pensa ad amici, conoscenti e parenti i quali si invitano a lasciare una recensione sul proprio locale, registrandosi al sito.

Questo lo fanno quasi tutti gli albergatori, e fin qui si può anche soprassedere; arriverà comunque il giorno che vi finirete il numero di conoscenti a cui chiedere recensioni.

Io conosco benissimo il senso di frustrazione che pervade chi lavora in hotel quando riceve una recensione negativa. Noi siamo lì a fare il nostro lavoro con il nostro impegno e i nostri problemi, da anni, e il primo che passa, magari ha pure pagato meno del normale, spara sentenze a vanvera sulla nostra struttura.

Ma questo non giustifica l’acquisto di recensioni positive.

Nell’ultima struttura in cui ho lavorato, la maggior parte dei clienti erano frequentatori del web e di Tripadvisor;  totale recensioni ricevute 112 in 6 anni con 120.000 presenze (e peraltro con un punteggio medio normalissimo, quindi né pessimo né eccelso), le presenze medie a stagione circa 20.000, di media 1 recensione ogni 89 clienti. Allo stesso tempo, e anche voi albergatori lo farete con i vostri competitor, nella stessa località un hotel con meno della metà di camere, circa 4000 presenze all’anno conta 247 recensioni in un periodo di tempo minore.

Un altro esempio? Un bed and breakfast nella mia località che con due camere,con un’ipotetica media di 60 presenze, negli ultimi due mesi ha ricevuto 24 recensioni; tutti recensori per la prima volta…..

La media di chi recensisce una struttura in rapporto ai clienti (fatela anche voi) non è alta. 

Per chi lavora con Tripadvisor regolarmente (tipo me) è facilissimo verificare l’esistenza di recensioni false.

Lo si capisce da :

– dimensioni dell’hotel;

– frequenza delle recensioni;

– contenuto delle recensioni;

Ma perchè è veramente sbagliato comprarsi recensioni su Tripadvisor?

comprare le recensioni su tripadvisor

1) La gente non è stupida come pensate: troppe recensioni positive mettono tutti in allarme, aumentano le aspettative e la probabilità di deludere il cliente

2) Le recensioni vere e negative metterano in chiara luce che non può esistere un divario così enorme di opinioni

3) La vostra reputazione la fa la rete, non la fate voi, e la rete non si zittisce, prima poi verrà fuori il misfatto

4) Tripadvisor è grande e potente; anche se in tanti conosciamo le falle del suo sistema, impiega un intero team contro le frodi e si avvale di un elaborato algoritmo. Se dovesse scoprire il misfatto vi penalizzarebbe, bloccando la vostra scheda.

5) State pagando per un servizio che non vi appartiene. Tripadvisor è solo di Tripadvisor, anche se avete il profilo aziendale, (leggete bene il contratto) voi state spendendo soldi per un servizio non vostro e se Tripadvisor dovesse scoprirvi, cancellerebbe in un attimo tutta la vostra reputazione non lasciandone traccia da nessuna parte

6) I siti che vi offrono recensioni positive svolgono attività fraudolente. Il caso di “Tripadvisor Success”, sito poi rimosso, che qualora un albergatore avesse voluto smettere di pagare per recensioni positive, minacciava di scrivere con lo stesso sistema recensioni negative sulla struttura.

E in ultimo, ma non per importanza, comprare recensioni su TripAdvisor è vile e meschino. Investite i vostri soldi per fornire un servizio d’eccellenza, per formare voi e il vostro personale, per offrire un ‘esperienza vera al cliente.

I mercati oggi sono conversazioni, smettetela di pensare solo nell’ordine di “albergo vuoto – albergo pieno” perché è un modus operanti CHE NON PAGA PIU’.

Al contrario investire seriamente in web marketing turistico è l’attività a lungo termini più redditizia per la vostra attività.

Articolo di Simona Ciccalè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: