Aumentare l’engagement sui social network


Quanto tempo si passa su Facebook?

E su Twitter o su Pinterest o Instagram, postando foto e contenuti cercando di invogliare i clienti  ad essere coinvolti nella nostra conversazione?

Cosa si fa con gli smartphone

Cosa si fa con gli smartphone

I sociali network, come ho scritto anche qui, sono una conversazione, se riusciamo a conversare con i nostri follower, diventiamo amici, e per un hotel è importante avere degli amici nel web, per la reputazione ma non solo.

Anche per i follower è importante avere delle  aziende o degli hotel “amici” con cui posso chiacchierare nel web e sentirsi coinvolti ed importanti.

Un cliente che cerca un hotel oggi lo fa in maniera molto oculata, passando per vari canali, Ota, Social Network etc. è importante avere un “amico” ovvero un profilo aziendale con cui conversare e quindi di cui fidarsi.

Ho già riportato una semplice case history in questo articolo, riguardo alla possibilità di ingaggiare i clienti e farli diventare “produttori di contenuti” per la nostra pagina facebook.

Le due azioni che ho sperimentato e suggeriscono sono quelle “in house” ovvero in hotel, ovviamente gratuite:

1) Il coinvolgimento del vostro personale, detto, ripetuto e di nuovo rimarcato, inutile fare mille e celestiali azioni di marketing, se poi il personale dell’hotel con cui i clienti si confrontano le ignorano, rischiate anzi una figuraccia.

 

Punta il tuo smartphone qui con la fotocamera o l’app dedicata.

2) Il qr code.

Il qr code è questo quadratino, un pò brutto e antiestetico certo, ma ha una funzione speciale.

E’ generato inserendo il link alla pagina che noi vorremo far visualizzare ai clienti e puntando uno smartphone verso di esso (la fotocamera) il cliente visualizza automaticamente la pagina, sia esso il vostro sito, o un profilo social.

Io utilizzo questo servizio gratuito, generando il qr code static (ovvero free che hai i suoi limiti).

Esporre in hotel , o nelle camere i qr code dei vostri profili social, significa dare quell’opportunità ai clienti di  condividere con voi la loro esperienza durante il  viaggio, e le esperienze di viaggio dei vostri clienti sono milioni di volte più attendibili di quelle che un’hotel vuole offrire, Tripadvisor ed il suo successo ne sono la conferma vivente.

Perchè il qr code e non semplicemente l’adesivo con la scritta “Seguici su Facebook” ? Perchè il nome dei profili social, non sempre corrisponde a quello dell’hotel e sopratutto perchè se faccio questo tipo di azione da smartphone, i vostri profili rimangono nella mia cronologia di navigazione, quindi aumenta la semplicità della ricerca.

Ricordatevi sempre che gli hotel nel 2.0 devono essere user friendly, web friendly e anche friendly in generale.


Informazioni su Simona Ciccalè

Dal 2008 opera attivamente nel settore dell’hotellerie, prima come responsabile marketing e commerciale, poi come consulente e formatore in web marketing, revenue management e gestione aziendale per albergatori.
Dal 2015 collabora con l’azienda Talent Garden come start up manager per lo sviluppo nazionale ed internazionale del network di coworking più grande d’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *